foto dei bambini sui social

FOTO DEI BAMBINI SUI SOCIAL: LEGGI E RISCHI

Foto dei bambini sui social network. Si possono pubblicare? Cosa si rischia? L’Avv. Bortolotti spiega.

Oggi con il sopravvento dei social network, la rete è diventata sempre più un luogo di divertimento, svago ma anche un luogo di lavoro e di condivisione. 

I social network oggi

Mentre qualche anno fa, i social network venivano ancora utilizzati principalmente in ambiti privati e ristretti, con tanto di richiesta di amicizia su profili chiusi, oggi al contrario visibilità, like e follower fanno da padrone e le immagini rappresentano il mezzo attraverso il quale poter raggiungere più persone possibili. I profili privati sono sempre di meno, e l’accesso ad informazioni, fotografie e bacheche risulta essere notevolmente più popolare e sempre più in aumento.

Foto dei bambini sui social

Moltissimi genitori utilizzano le fotografie dei propri bambini in rete senza sapere dal punto di vista legale quali possano essere le conseguenze di tale utilizzo. Ovvio, la consapevolezza che la rete rimanga un luogo non sicuro, è fatto noto, ma di certo alcuni genitori utilizzano le fotografie dei bambini in maniera piuttosto esagerata.Foto bambini su social network

Cosa può succedere quando i bambini crescono

Utilizzare le foto dei bambini sui social in maniera eccessiva è lecito? Possiamo decidere liberamente cosa pubblicare, come pubblicarlo ed in che quantità? I nostri bambini fino ad una certa età non sono in grado di intendere e di volere, pertanto i genitori possono fare ciò che desiderano. Ma la domanda è… e quando crescono? Se decidono che le la loro privacy sia stata violata e non sono d’accordo? Possono rivalersi? Cosa possono fare dal punto di vista legale?

fotografie dei bambini in rete

L’Avv. Bortolotti spiega esattamente cosa può succedere quando i bambini raggiungono l’età del giudizio e sono in grado di decidere per sé stessi. Pertanto, credo sia fondamentale per ogni genitore sapere a cosa si va incontro quando si decide di utilizzare le fotografie dei propri bambini sul web.

Ascoltando l’intervista di AllegraLu all’Avv. Bortolotti, sarà possibile fare luce su aspetti legali decisamente importanti. Qualora vogliate approfondire o richiedere una consulenza privata,  l’Avv. Bortolotti  sarà disponibile ad accogliervi nel suo studio e garantirvi uno sconto del 25%, grazie alla convenzione con Mimom Mag.

Credit Photo: Kristina Paparo on Unsplash, Jonathan Borba on Unsplash

diritto di famiglia


Stella Bondì

Ho sempre amato viaggiare e condividere esperienze e racconti di vita. Vivere in altri paesi e scoprire le loro culture, mi ha fatto crescere e maturare tantissimo. Poi sono diventata mamma ed ho deciso di creare Mimom App e Mimom Mag. Una social community mobile e web dedicata a famiglie moderne. "Get connected"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTATTI

MIMOM SRL
Via Volturno 5,
20900 Monza (MB)
info@mimom.it
www.mimom.it

COPYRIGHT © 2019 MIMOM Srl P.I.C.F. 09684660963
logo sernicola sviluppo web milano