FESTA DEL PAPÀ: COME RENDERLA SPECIALE!

Scritto da Mimom Mag il .

Festa del papà: come ogni anno si festeggia in Italia il 19 marzo. In questo articolo parleremo delle tradizioni e soprattutto di come rendere questo giorno speciale per i nostri dolci papà! Cominciamo subito allora…

La festa del papà, come del resto quella della mamma, sta assumendo di anno in anno un valore sempre più forte. Perché? Perché oggi i papà sono sempre più presenti nelle famiglie, nel tempo che dedicano ai loro bambini, sempre più influenti e socialmente attivi. La paternità e la figura del padre deve essere celebrata tanto quanto quella della madre!

Abbiamo deciso di non parlarvi della storia e della origini della festa del papà perché il web è pieno di informazioni e cadremo nell’errore di ripetere ciò che è scritto in ogni singolo articolo e contenuto online. Quindi andiamo direttamente al sodo… piuttosto pensiamo a tradizioni golose, attività stimolanti e divertenti da fare tutti insieme!

Festa del papà: che dolce si usa mangiare?

Sapevate che durante la festa del papà si usano mangiare dei dolci particolari? Noi non lo sapevamo! E invece la tradizione dice che il dolce tipico della festa del papà è diverso a seconda della regione. La maggior parte dei dolci sono a base di crema o marmellata con pasta choux. Scopriamo insieme quali dolci caratterizzano i vari luoghi:

Quindi sicuramente non è una giornata in cui si può pensare alla dieta! Lasciamoci andare e facciamo trovare al nostro babbo, un bel vassoio pieno di dolci tipici!

Festa del papà: rendiamo questa giornata piacevole!

Prima di decidere cosa fare durante questa giornata speciale, sicuramente la primissima cosa a cui pensare è…? Cosa desidererebbe il nostro dolce papà? Sicuramente la nostra compagnia! Sicuramente avere accanto TUTTA la sua famiglia. E sicuramente una giornata scandita da ritmi lenti e piacevoli. Quindi, non prendiamo impegni e riserviamo questa giornata interamente a lui e a ciò che ama fare.

Piccoli gesti

Come tutti i papà del mondo anche il vostro avrà sicuramente una vita frenetica e scandita da ritmi piuttosto rapidi e stressanti che non lasciano di certo spazio a relax e calma. Quindi, quale miglior occasione per permettergli di godersi ogni singolo momento della giornata? Cominciamo dimostrando affetto attraverso piccoli gesti:

Colazione per il papà
Foto di Brooke Lark su Unsplash
  • Non svegliamolo assolutamente gridando nelle orecchie: tanti auguri papà!!!! Piuttosto, lasciamolo dormire finché vuole e una volta sveglio, coccoliamolo con una ricchissima colazione, magari anche a letto!
  • Prepariamo un buon caffè caldo, accompagnato da una crostata profumata di marmellata ( da preparare la sera prima senza farsi vedere), del pane tostato, cereali o qualsiasi altra delizia che ama gustare a colazione e che solitamente non mangia.
  • Nel vassoio della colazione, non facciamo mancare un bigliettino con una frase dolce, una poesia o un pensiero che lo faccia sentire speciale.
  • Se ama leggere le notizie appena sveglio, non dimenticatevi di mettergli accanto al vassoio, il suo quotidiano preferito, cosicché possa leggere le notizie mentre si gusta la sua ricca colazione.
  • Preparare un bel bagno caldo schiumoso con petali di rosa e candele profumate. Questo lo farà andare in paradiso. Raramente le mamme e i papà si possono godere un bagno caldo in tranquillità….magari lasciate nel bagno anche il cellulare con la sua musica preferita!
Preparare un bagno caldo per il papà
Foto di Aaron Huber su Unsplash

Una volta che il vostro amato papà si sarà rilassato con una gustosa colazione, con un bagno caldo e profumato, e si sarà vestito a dovere, sarà finalmente pronto per godersi il resto della giornata!

Organizzazione perfetta

Mi raccomando, non improvvisare assolutamente nulla, al contrario, tutto deve essere già programmato e organizzato in ogni minimo dettaglio. I papà (e le mamme) amano quando qualcuno abbia già pensato a cosa fare, dove andare, dove mangiare e come raggiungere il luogo prescelto. Quindi, niente va lasciato al caso! Con un’organizzazione perfetta e con la scelta giusta dei luoghi e delle attività da fare, la giornata sarà sicuramente piacevole, rilassante e divertente per tutti!

Festa del papà: quali luoghi e attività scegliere!

Come sappiamo, i papà non hanno grandissime pretese dalla famiglia. Gli basta poco per essere felici. E invece noi faremo di tutto per rendere questa giornata indimenticabile e insolita, organizzando attività che normalmente non vengono praticate nella quotidianità.

Esaudire un suo desiderio nel cassetto…

Prima di fare una selezione accurata di dove andare o cosa fare, è bene chiedersi però cosa amerebbe fare il vostro babbo… c’è qualche desiderio nel cassetto che lui vi ha svelato e che non avete ancora praticato? Pensateci bene perché questa potrebbe essere la primissima scelta da prendere in considerazione... per esempio, se un giorno vi ha espresso il remoto desiderio di andare a pesca, quale miglior occasione per organizzare una giornata all’insegna di questo sport?Piuttosto, un’altro giorno vi ha dimostrato interesse nel visitare un castello, un labirinto, un luogo storico? Questa potrebbe essere un’altra attività da considerare per questa giornata di festa. Ragionateci ed eventualmente organizzate la visita, la gita, o l’attività tutti assieme, prenotando con largo anticipo tutto. Dai biglietti, alle esperienze, dal ristorante, al mezzo di trasporto! 

festa del papà
Foto di Nicolas Savignat su Unsplash

Andare incontro alle sue passioni…

E’ un’amante della natura? E’ un’amante dell’arte? Adora andare al cinema a vedere film d’autore? Ama stare in compagnia della sua famiglia e dei suoi amici? E’ un tipo alla moda? Ama acquistare oggetti antichi nei mercati d’antiquariato? E’ appassionato di musica? E’ uno sportivo…?

Organizzate qualsiasi tipo di attività lui ami praticare per la quale di solito non abbia mai abbastanza tempo da dedicare. Vi facciamo un esempio: se è un’amante della montagna, si potrebbe pensare di organizzare una gita fuori porta prenotando un lezione di climbing, o una gita a cavallo tra i sentieri rocciosi, o un’escursione in quota.

Oppure. Ama da pazzi la fotografia. Bene! Andate alla ricerca di qualche esposizione fotografica particolare nelle città o nelle regioni limitrofe. Comprate i biglietti, e stupitelo senza dire nulla. Prenotate un ristorante con i fiocchi, lasciate spazio per una bella passeggiata per scoprire i dintorni, dedicate il tempo necessario per visitare l’esposizione, organizzate un’aperitivo al tramonto, e un ritorno sereno e tranquillo a casa. Siamo certe che il vostro papà sarà molto soddisfatto e appagato nel fare qualcosa che ama e può condividere con la sua famiglia!

Organizzare una festa con amici cari

Se invece il vostro papà è un’uomo piuttosto socievole che spesso non riesce a trovare il tempo per incontrare tutte le persone che vorrebbe, sarebbe carino organizzare per lui un mini party con gli amici a cui tiene di più e che non frequenta spesso. Un’occasione speciale per stare tutti insieme e spassarsela ricordando i vecchi tempi… normalmente gli uomini con difficoltà riescono a mettere insieme tempo libero, amici, famiglia e figli, quindi, questa volta sarete voi ad organizzare una festa adhoc. Con tanto di cibo, bevande, musica e tanto divertimento! 

Raccomandazioni per tutta la famiglia

Questa deve essere una ricorrenza piacevole in primis per il vostro papà, ma anche per la mamma e per tutta la famiglia quindi, ci raccomandiamo di:

  • Essere sempre sorridenti e tranquilli
  • Non litigare
  • Rispondere bene
  • Non incappare in discorsi poco piacevoli
  • Ridere e divertirsi
  • Non essere arrabbiati o con il muso
  • Dimostrare al vostro papà tutto l’affetto e la gratitudine che avete nei suoi confronti

Festa del papà: ricordiamola con un dono speciale

Per concludere in bellezza, vi suggeriamo di regalare un piccolo dono al vostro papà. Un pensiero che rimarrà per sempre con lui e gli farà ricordare con piacere questa meravigliosa giornata passata assieme. Non dovete per forza spendere una fortuna, ne tantomeno andare alla ricerca di qualcosa di unico, perché sarete voi mamme e figli a realizzare per lui il dono più bello e prezioso. Cosa regalare? Ecco a voi qualche idea carina:

  • Acquistare qualche oggetto personalizzato su siti web dedicati come Olallà o Troppotogo
  • Realizzare dei piccoli lavoretti a mano prendendo spunto dai meravigliosi suggerimenti di Pinterest
  • Immortalare momenti della giornata con fotografie per poi realizzare un mini album con Cheerz da regalare al vostro papà

Insomma un pensiero che lo faccia sentire speciale, importante e unico!

Se state leggendo questo articolo in largo anticipo, avrete abbastanza tempo per decidere e organizzare tutto con calma, altrimenti sarete costretti a prendere spunto dai nostri suggerimenti e fare qualcosa di più semplice, ma sempre molto piacevole e sicuramente gradito dal vostro caro papà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

(Visited 220 times, 1 visits today)

I NOSTRI PARTNER

  • Bim

COPYRIGHT © MIMOM MAG

logo sernicola sviluppo web milano