MAMAN0NMAMA: LA STORIA DI UNA MAMMA COPYRIGHT

Scritto da Tell Me Olivia il .

Oggi nel nostro incontro mensile dedicato a ” storie di donne”, Francesca di TellmeOlivia intervista Valeria alias “Maman0nmama”. Una mamma copyright con tante passioni!

 

“Perché la mamma non sempre ama.

L’amore di una mamma è strano.

E’ un su e giù di emozioni, non è ovvio, mai scontato!

E se mamma non ama, questo turbamento va preso con lievità per alleggerire l’anima.

Bisogna tornare ad interrogare le margherite e perdonarsi,

perché tanto al petalo successivo sarà li ad aspettarci

nuovamente un “m’ama”.

 

Questa è la prima frase che appare sul blog di Valeria, alias “Maman0nmama”. Valeria è una mamma specializzata in Visual Merchandising presso lo IED di Milano che ha studiato Moda e Design. Valeria è un’amante del bello e di tutto ciò che gira intorno all’arte ma non solo, crede fortemente nelle persone e nelle loro storie.

Essere mamma e lavorare: una questione di equilibri

  • Cosa significa per te conciliare il lavoro con il lavoro di mamma?

Per me conciliare il lavoro con il lavoro e le passioni con il lavoro da mamma significa vivere di equilibrismi. Non è facile trovare gli incastri perfetti, ci sono giorni in cui si riesce meglio di altri. Il mio consiglio è di tenere un’agenda e organizzarsi le giornate dividendo il tempo tra le varie attività e dedicare tempo di qualità. Se si riesce ad avere soltanto mezz’ora per i bimbi allora che sia totalmente dedicata a loro senza distrazioni

Mamma Raccontati: il libro di Valeria che dà voce alle mamme

  • La cosa più bella che ti è successa da quando hai deciso di intrecciare il tuo percorso lavorativo con quello di madre?

La cosa più bella da quando ho deciso di intrecciare il mio percorso lavorativo con quello di madre in realtà riguarda la sfera delle passioni. Amo scrivere e, insieme ad altre ragazze, ho realizzato il libro “Mamma Raccontati” auto pubblicato su Amazon. Il libro raccoglie storie di reintegro nella società dopo la maternità e della difficoltà stessa di diventare madre. Dare voce a queste donne mi rende orgogliosa perché troppo spesso si tende a dare per scontato il ruolo della mamma dimenticandosi che dietro c’è una donna con tutte le sue fragilità. Inoltre grazie alle vendite del libro stiamo raccogliendo fondi per Elena una bimba con una malattia molto rara. Lavorativamente parlando sono molto fiera di aver curato i testi di un libro per bambini. Parla di famiglia nel suo senso più ampio: un luogo fatto solo da amore senza differenze. Il titolo del libro è “Otto sotto il mare” e sarà presto disponibile online.

  • Che consiglio daresti alle mamme che vogliono fare carriera o comunque mandare avanti di pari passo entrambe le attività ?

Il mio consiglio è di tenere un’agenda, organizzare in maniera più precisa possibile le giornate. E farsi aiutare quando è possibile. Non avere mai pudore a chiedere una mano, non possiamo e non dobbiamo per forza arrivare ovunque quindi perdoniamoci e affidiamoci anche agli altri.

  • Perché la tua vita dovrebbe ispirare la vita di altre donne?

Sarebbe un onore per me ispirare altre donne, ma al momento non mi sento ancora un’ispirazione. Piuttosto spero di esserlo attraverso il mio modo di raccontarmi su Instagram sempre diretto, onesto e sincero e con le storie di altri che riporto sul mio blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

(Visited 61 times, 1 visits today)

I NOSTRI PARTNER

  • Bim

    COPYRIGHT © MIMOM MAG

    logo sernicola sviluppo web milano