Skip to main content

PIJAMA PARTY: COME ORGANIZZARE UNA FESTA DI COMPLEANNO SUPER!

Scritto da Mimom Mag il .

Pijama party: una festa di compleanno ormai amatissima sia dai bambini che (a volte, ma non sempre) dai genitori! Noi ormai, espertissime! Vi sveliamo tutto quello che c’e da sapere per organizzarlo. Pro, contro e qualche dritta!

Benvenute mamme! Se il compleanno del vostro bambino si avvicina e state pensando a un’idea originale e divertente per festeggiare, il Pijama Party potrebbe essere la scelta perfetta. Questo tipo di festa permette ai piccoli di trascorrere una notte speciale con i loro amici più cari, in un ambiente intimo e rilassante. Questo tipo di festa viene scelta soprattutto per i bimbi che festeggiano il compleanno durante i mesi invernali, e quindi cosa ‘è di meglio che stare tutti insieme avvolti da morbidi e caldi pijama guardando un super cartone e mangiando pop-corn? Ecco alcuni consigli su come organizzare un indimenticabile compleanno Pijama Party.

Pijama Party: come organizzarlo

Party Box

Per organizzare un Pijama Party è essenziale fare una checklist che includa tutto il necessario. Per tutto il necessario intendiamo sia cose pratiche come inviti, cibo, sia cose essenziali come attività, organizzazione degli spazi e dei tempi. Detto ciò passiamo alla pratica. Carta e penna in mano. Questa è la nostra check list:

  1. Inviti personalizzati
  2. Location e spazi
  3. Decorazioni e tema
  4. Attività ed intrattenimento
  5. Cibo e bevande
  6. Indicazioni su vestiario ed accessori necessari
  7. Tempo di dormire
  8. Cosa tenere bene a mente

Pijama Party

1. Inviti personalizzati a tema Pijama Party

Iniziate a creare l’atmosfera speciale già dall’invito. Utilizzate colori vivaci e divertenti, insieme a qualche immagine carina di pupazzi che indossano pigiama o immagini o scritte simpatiche che rimandano al tema della festa. Aggiungete tutte le informazioni importanti come data, ora, luogo e cosa i bambini possono portare con sé. Questo è molto importante perchè poi ritrovarsi con 5/6 bambini senza cambi o senza oggetti necessari per la notte potrebbe diventare per noi mamme molto fastidioso.

party invitation
Photo credit @etsy

2. Scegliamo la location

Se avete spazio sufficiente nella vostra abitazione, organizzare il Pijama Party a casa può essere la soluzione migliore. Come prima cosa organizzate le postazioni letto. Decidete dove dormiranno i bambini, se nelle stanze da letto, se in salone, o nelle camere degli ospiti. Sui letti? Sui divani? Su materassi messi per terra? In tende stile tee-pee? Vi lasciamo QUI, tantissime idee che hanno ispirato i nostri pijama parties. Una volta organizzato questo aspetto ci si può sbizzarrire e passare oltre. Per esempio, potete creare aree tematiche, come un angolo per i giochi da tavolo, un’area cinema con cuscini e plaid oppure un mini salone di bellezza per le bambine. Tuttavia, se preferite un ambiente diverso, potete anche optare per una sala feste o noleggiare un cottage per una notte. Ma oltre ogni dubbio vi consigliamo di organizzare la festa a casa. Ne gioverete voi genitori, i bambini e soprattutto il vostro portafoglio.

festa di compleanno

3. Festa a tema: spazio all’immaginazione!

Scegliete un tema per la festa, come una fiesta hawaiana o una festa delle fiabe. Utilizzate coperte e cuscini colorati per creare un ambiente accogliente e confortevole. Aggiungete luci soffuse e magiche per rendere l’atmosfera incantata. Le idee potrebbero spaziare dai super eroi a Barbie e Ken, tema animalier, o manga...insomma ci sarebbe solo l’imbarazzo della scelta. La mia piccolina al suo ultimo Pijama Party ha scelto il tema animali. Quindi avevamo comprato per l’occasione delle simpatiche mascherine da notte pelose con faccine di animali.

4. Pijama party: balli, caccia al tesoro, giochi, film e pop-corn!

Preparate una serie di attività divertenti per mantenere i bambini intrattenuti durante la festa. Potete organizzare una caccia al tesoro nel tuo giardino o all’interno della casa, oppure mettere in scena un piccolo spettacolo teatrale con la partecipazione dei bambini. Organizzare un piccolo laboratorio baby-spa. O magari, proiettare un film preferito dei piccoli in un’area dedicata al cinema, con tanto di popcorn. Importante organizzare bene le attività calcolando bene anche i momenti perché è preferibile dare precedenza a tutti quei giochi che eccitano i bambini e lasciare alla fine le attività più rilassanti che non influiscono sul sonno e anzi, magari li aiutano a rilassarsi e prepararsi per andare a dormire.

5. Cibo e bevande: non dimenticatevi di pensare anche alla colazione!

Preparate un buffet a tema con snack salati e dolci che i bambini possano gustare durante la festa. Potete preparare insieme ai vostri figli dei mini-sandwich, spiedini di frutta, popcorn e cupcakes decorati. Assicuratevi di tenere a disposizione una varietà di bevande senza alcol come succhi di frutta e acqua. Vi diamo un consiglio. Sicuramente i bambini mangeranno poco durante la festa e avranno più fame durante la tarda serata quindi, il nostro consiglio è questo: comprate o preparate anche una teglia di pizza da sfornare solo ed esclusivamente quando i bambini vi diranno che hanno fame. Perché stuzzicare durante la festa non vuol dire cenare, e molto probabilmente sul tardi vorranno mangiare qualcosa di più consistente. Ah, last but not least, non dimenticatevi di pensare alla colazione! Magari acquistate dei croissant o fate una bella crostata alla marmellata! 

6. Vestiti da notte: pijama, beauty ed accessori da notte

Invitate i bambini a venire in pigiama per entrare pienamente nell’atmosfera del Pijama Party. Potete organizzare anche un breve contesto di moda con premi per il pigiama più originale o creativo. O come già accennato potrete decidere un tema come Halloween o Unicorni e invitare a portare oggetti, decorazioni o vestiario a tema. Non dimenticate di ricordare alle mamme di mettere nello zainetto dei bimbi, beauty e accessori necessari per la notte e il risveglio.

7. Buonanotte e sogni d’oro

Preparate un’ultima attività speciale prima di far addormentare i piccoli ospiti, come una lettura di una storia o una famosa filastrocca da ricordo. O la visione di un cartone animato se i bambini hanno preferito giocare tutta la sera. Ricordate di fornire a ciascun bambino una piccola borsa con un dolce ricordo e qualcosa di speciale per la notte come una piccola torcia o un giocattolo.

8. I nostri consigli

Ricordatevi di:

  • Parlare con tutte le mamme ed informarsi se qualche bambino ha esigenze particolari.
  • Dare delle regole di comportamento: ci è capitato di avere delle bambine particolarmente agitate che urlavano dall’eccitazione e facevano molto rumore. Siete comunque all’interno di un condominio e vanno rispettati degli orari. Quindi ricordate che non si urla durante la festa e non si sbattono oggetti per terra. 
  • Siate pronti anche al risveglio notturno e alla ripresa delle attività in piena notte. Ci è capitato anche questo. Quindi siate pronte a gestirli e a rimetterli a letto.
  • Anche se i bambini sono andati a dormire tardi, la mattina molto probabilmente, data l’eccitazione, si sveglieranno all’alba o comunque prestissimo. 
  • Non dimenticate i regalini di fine festa, che nel nostro caso per esempio sono state le mascherine consegnate all’inizio del pijama party.

Se avete domande, dubbi, o volete altre informazioni, basterà scrivere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I NOSTRI PARTNER

  • Bim