SGOMBRO MARINATO ALLA GRIGLIA

Scritto da Luisa Ambrosini il .

Sgombro marinato alla griglia. Un secondo piatto leggero e gustoso.

Mi capita spesso di comprare in rosticceria lo sgombro marinato, che io adoro! Ed ogni volta me la prendo perché non capisco come sia possibile che un pesce così poco costoso, marinato e grigliato, arrivi a costare ben 7 Euro per un pezzettino davvero piccolo.

Quindi ho deciso di prepararlo da sola! E il risultato? Wow, davvero soddisfacente. Vediamo quindi assieme la ricetta dello sgombro marinato alla griglia.

Ingredienti per 2 persone

  • 2 sgombri di medie dimensioni ( circa 500gr. ciascuno)
  • Mezzo litro di aceto bianco
  • 3 spicchi d’aglio
  • Erbe aromatiche a piacere ( salvia, timo, rosmarino, origano, menta, maggiorana…)
  • Mezza cipolla rossa
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Limone q.b.
  • Pepe nero in grani
  • Pepe rosa

Preparazione dello sgombro marinato alla griglia

Lo sgombro marinato alla griglia è una ricetta davvero facile da preparare: pulire bene i pesci, sbucciare aglio e cipolla e lavare le erette aromatiche.

Tagliare la cipolla a fettine e disporre gli sgombri in una terrina, ricoprirli con aceto, erbe aromatiche, bacche di pepe rosa, pepe nero e un filo di olio. Unite poi gli spicchi d’aglio, le fettine di cipolla e il limone tagliato a spicchi.

Lasciare marinare tutta la notte. Il giorno dopo, preparate la griglia ben calda, asciugate gli sgombri dalla marinatura con carta da cucina, e grigliateli.

Cuocete ogni sgombro circa 5 minuti per lato. Quando la testa dello sgombro si stacca praticamente da sola, il pesce è cotto.

Buon appetito!

Una ricetta di Luisa Ambrosini

Tacchi e Pentole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

(Visited 550 times, 1 visits today)

I NOSTRI PARTNER

  • Bim

    COPYRIGHT © MIMOM MAG

    logo sernicola sviluppo web milano