POLIZZA CASA: PERCHÈ È IMPORTANTE STIPULARLA!

Scritto da Claudia Giannetti il .

Perché è importante stipulare una polizza casa? Ve lo spieghiamo in questo articolo scritto dalla nostra Broker Assicurativa di fiducia, Claudia Giannetti.

Polizza casa: perché è importante stipularla? Perché è necessario prendersi cura e proteggere il luogo in cui viviamo, sia esso di proprietà che in affitto. Ridurre o azzerare eventuali rischi è fondamentale per la nostra serenità.  L’assicurazione casa ci permette di dormire sogni tranquilli anche in caso di imprevisti più o meno gravi. Vediamo insieme in cosa consiste e cosa copre.

Che cos’è la polizza casa e cosa include

La polizza Casa è un prodotto assicurativo multirischio. Cosa vuol dire? Vuol dire che al suo interno si possono assicurare più garanzie generalmente definite “sezioni”, che l’assicurato ha facoltà di scegliere. Questa polizza risponde a tutte le esigenze connesse con la protezione della casa. È pensata per proteggere la propria famiglia ed i propri beni da ogni evenienza.

Dopotutto si fanno molti sacrifici ad avere una casa di proprietà, perché poi una volta acquistata non la dobbiamo assicurare?

Le sezioni Principali della polizza sono la Sezione Incendio, la sezione furto la sezione Responsabilità Civile
Ma vediamole una ad una

Sezione Incendio

Polizza casa incendio
Photo by Michael Dziedzic on Unsplash

In questa sezione vengono assicurati i danni materiali subiti dal fabbricato e da tutto quanto contenuto al suo interno, in seguito al verificarsi di tutta una serie di eventi quali ad esempio (elenchiamo i principali):

  • Incendio
  • Scoppio
  • Azione del fulmine
  • Scarica elettrica, sovratensione, corto circuito e fenomeni elettrici in genere
  • Rottura di tubazioni con conseguenti danni cagionati dalla perdita d’acqua
  • Trabocco e rigurgito di condutture o sistemi di scarico (es: grondaie)
  • Eventi atmosferici (pioggia, grandine, tromba d’aria…)
  • Atti vandalici da parte di terzi
  • Alluvioni e allagamenti
  • Terremoto

Per quanto riguarda la polizza casa incendio e scoppio, chiaramente tutti questi eventi possono cagionare danni più o meno gravi alla nostra casa a seconda dell’intensità con la quale si verificano. Ad esempio, un incendio può bruciare solamente una sedia o un tavolo, (ma anche tutta la mia casa). La rottura di un tubo dell’acqua può macchiare leggermente il muro, ma può così anche allagare un intero appartamento o addirittura un intero piano. Una grandinata può bucare qualche tapparella, ma una forte tromba d’aria può scoperchiare l’intera abitazione.

Sezione incendio e garanzia ricorso terzi

Va precisato inoltre che in questa sezione rientra anche la copertura dei danni (chiamata garanzia “ricorso terzi”) che, in seguito agli eventi sopra descritti, cagioniamo ai nostri vicini di casa. Pensiamo ad esempio ad un danno da incendio che si propaga fino all’appartamento del nostro vicino. O alla più frequente rottura del tubo dell’acqua che provoca infiltrazioni all’appartamento confinante. Non è da sottovalutare che l’entità dei danni cagionati ai vicini,( ossia i nostri terzi) molto frequentemente , si rivela maggiore di quella dei danni da noi subiti.

Sezione Furto

Polizza casa - furto
Photo by Michael Dziedzic on Unsplash

Questa sezione dell’assicurazione sulla casa è principalmente rivolta ai beni contenuti all’interno della stessa. Beni che vengono assicurati contro i danni subiti in seguito ad un furto, ad un tentato furto così come in seguito ad una rapina.
Nella fattispecie, in caso di furto (rapina o scippo) la polizza risarcirà il controvalore in denaro dei beni che ci vengono sottratti, ma non solo, all’interno della stessa sezione vengono inoltre compresi i danni cagionati dai ladri all’abitazione stessa come la rottura delle porte, dei fissi e infissi delle finestre, delle serrature o il danneggiamento in generale dei beni.
Sempre all’interno di questa sezione generalmente vengono compresi i danni subiti in occasione di scippo (quindi anche all’esterno dell’abitazione), così come i furti subiti durante i periodi di villeggiatura (in alberghi o appartamenti presi in locazione temporanea).
Sempre fondamentale è avere un elenco stilato dei beni assicurati in casa, oltre al fatto di conservare sempre con cura scontrini/fatture o certificati di garanzia dei beni di valore che andiamo ad assicurare in polizza.

Sezione Responsabilità Civile:

danni causati da minori

Con questa sezione di polizza l’ambito di operatività non si limita al “bene” casa, ma si allarga all’intera famiglia (viene comunemente denominata assicurazione capofamiglia).
Attivando questa sezione di polizza, assicuriamo l’intero nostro patrimonio da eventuali richieste di risarcimento per danni involontariamente causati a terzi nell’ambito della vita privata da parte di tutti i componenti del nucleo familiare.

La sezione Responsabilità Civile comprende i danni cagionati:

  • Durante le attività sportive o ricreative (sci, bicicletta)
  • Dai figli durante le loro attività di svago
  • Da animali (cani, gatti, animali da cortile ecc..)
  • Alla pratica di hobby in genere (bricolage, modellismo ecc..)
  • Dalla proprietà della nostra casa (es: un nostro ospite inciampa nel pavimento bagnato)
  • Alle abitazioni prese in locazione durante i periodi di vacanza

Altre sezioni importanti nella polizza casa:

Sezione: “Assistenza”

Generalmente all’interno di queste polizze vengono poi prestate anche altre sezioni, quali “assistenza” che garantisce ad esempio l’invio di uno specialista, come ad esempio di un idraulico o di un fabbro in caso di necessità, h24, 7 giorni su 7 , chiamando il numero gratuito che ci verrà fornito dalla Compagnia di assicurazioni.

Sezione: ” Tutela legale”

Un’altra sezione importante è la “tutela legale” che copre le spese legali sostenute dalla famiglia in caso di controversia (ad esempio con un vicino di casa).

Polizza casa: quali valori assicurare?

Una volta compresa l’importanza della “polizza abitazione” un altro aspetto decisamente importante è capire per quali valori ci si deve assicurare e come funzionano queste polizze sotto l’aspetto dei limiti di indennizzo poiché non tutte le tipologie di danno vengono liquidate interamente, ma in alcuni casi con dei limiti ben precisi.
Per questo passaggio è sempre bene rivolgersi a un consulente assicurativo, che può sicuramente consigliarci e darci la sicurezza di aver inserito in polizza i giusti massimali e i giusti valori, per poi non trovarsi “sotto assicurati” nel momento del sinistro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

(Visited 169 times, 1 visits today)

I NOSTRI PARTNER

  • Bim

    COPYRIGHT © MIMOM MAG

    logo sernicola sviluppo web milano