INVENZIONI DELLE DONNE: ARRIVA LA “NINNI BAG”

Redazionale Sponsorizzato
Scritto da Mimom Mag il .

Invenzioni delle donne: dai chocolat chip cookies al tergicristallo…oggi vi parliamo della Ninni Bag, la borsa della spesa pensata per le mamme!

Con l’espressione “che mondo sarebbe senza le donne” non c’è niente di più vero! Senza le donne innanzitutto cesserebbe di esistere vita sul nostro pianeta. Molto spesso ringraziamo per le grandi e piccole invenzioni che ci hanno facilitato la vita, ma non dimentichiamo che dietro molte invenzioni, dalla più piccola alla più grande, ci sono le donne.

Invenzioni delle donne

 

Invenzioni e brevetti delle donne

Anna Connelly e il primo ponte antincendio

Sapete che il primo ponte antincendio fu brevettato da una donna? Anna Connelly, nel 1897. Anna fu una delle prime donne a brevettare una sua idea. Le scale antincendio già esistevano dal 1887 (senza essere state brevettate), ma Anna aggiunse un particolare molto importante: ringhiere e aperture alle estremità così da permettere alla scala antincendio di essere posizionata sui tetti degli edifici permettendo il passaggio in totale sicurezza da un tetto all’altro.

Donne e brevetti internazionali

Il tergicristallo di Mary Anderson

E sapete invece chi ha inventato il tergicristallo? Mary Anderson, nel 1903. Un’illuminazione nata dall’osservazione. Mary, in visita a New York, osservò l’autista di un tram alle prese con la pulizia del parabrezza. Per pulire il vetro dalla neve, che occultava la vista e non permetteva una guida adeguata, l’autista era obbligato a tenere entrambi i finestrini aperti per riuscire a eliminare la neve depositata. Di lì l’idea che, una volta rientrata in Alabama, disegnò e brevettò. Uno strumento in grado di pulire in maniera continua il vetro del parabrezza.

Invenzioni delle donne: accumulo termico solare e chocolate chip cookies

Maris Telkes: The Sun Queen

Sapete che una degli ideatori di accumulo termico solare è proprio una donna? Si, parliamo della dott.ssa Maris Telkes, soprannominata “The Sun Queen”, la regina del sole. Maris tra gli anni 1939 e 1953 prese parte alla ricerca del Massachusetts Institute of Technology sull’energia solare inventando un meccanismo fotoelettrico capace di registrare le onde cerebrali, così come inventò un’unità di desalinizzazione in miniatura da utilizzare sulle scialuppe di salvataggio, che sfruttava l’energia solare e la condensa per raccogliere l’acqua potabile. Pazzesco!

I chocolate chip cookies di Ruth Wakefield

Non dimentichiamo poi l’invenzione dei famosi biscotti tanto amati dagli Inglesi e dalla Regina: i chocolate chip cookies. Ideati da Ruth Wakefield in America nel 1938. La ricetta dei Chocolate Chip Cookies nacque per caso quando Ruth, rimasta a secco di nocciole per preparare dei biscotti al burro, provò a sostituirle con pezzi di barretta al cioccolato Nestlè mescolando all’impasto questi pezzettini di cioccolata. Da li’ divenne involontariamente un’icona che ispirò ed ispira ancora oggi, migliaia di pasticceri.

Ne abbiamo citato solo alcune, ma di invenzioni al femminile, ce ne sono molte altre. Tutte hanno migliorato il nostro modo di vivere e ogni nuovo brevetto è un valore aggiunto.

Invenzioni delle donne: ecco a voi la Ninni Bag

Jessica e il suo bambino

Oggi in questo articolo vogliamo parlarvi di una mamma di 32 anni, Jessica De Renzis, l’ideatrice della Ninni Bag! Jessica ha brevettato a livello internazionale un prodotto che aiuterà le mamme di tutto il mondo. Il suo brevetto nasce quando con l’arrivo di sua figlia Cristina, che adesso ha due anni, si era resa conto dell’impossibilità di fare la spesa al supermercato con il passeggino, poiché portare contemporaneamente passeggino e cestino della spesa, o carrello, era letteralmente impossibile.

Perché?

Perché con il passeggino al cospetto non rimaneva altra scelta che acquistare pochissimi pezzi contati da trasportare all’interno del piccolo spazio sottostante il passeggino. Che può contenere davvero pochi prodotti. Altre soluzioni? O diventate un appendino vivente e vi caricate di sacchetti della spesa appesi ovunque, con il rischio di far cadere tutto e cadere anche voi, o niente. Nessun’ altra opzione, se non quella di delegare il marito non appena avesse due minuti liberi. Cosa che oggi fanno alcune mamme quando non riescono ad acquistare tutto il necessario.

Invenzioni delle donne, la Ninni Bag

Da queste difficoltà è nata l’idea di Jessica di creare la Ninni Bag. La borsa della spesa amica delle mamme. La Ninni Bag è universale:

  • Si adatta a tutti i passeggini
  • Supporta fino a 10kg di peso
  • È robusta
  • E nonostante la sua robustezza è leggerissima non è ingombrante.
  • Si può lasciare nello scomparto inferiore del passeggino
  • E usarla solo all’occorrenza.

È possibile acquistare la Ninni Bag da Ottobre su Amazon. E per le mamme che vogliono saperne di più, basterà consultare questo link  o in alternativa la pagina Instagram NINNI BAG.

Buona spesa a tutte le mamme del mondo senza più fatica e stress con la vostra Ninni Bag!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

(Visited 266 times, 1 visits today)

I NOSTRI PARTNER

  • Bim

    COPYRIGHT © MIMOM MAG

    logo sernicola sviluppo web milano